Fausto Donadelli - Mental coaching in sport, business and health care

Fausto Donadelli

mental coaching in sport, business and health care

Mental coaching Lugano
Vai ai contenuti

Fausto Donadelli

Fausto Donadelli è un mental coach specializzato nel performare le prestazioni sportive, professionali, personali, allo scopo di migliorare la propria qualità di vita.

Dopo aver conseguito la certificazione internazionale quale Trainer in Programmazione Neuro Linguistica ha trasformato la sua passione per il cambiamento in vero e proprio stile di vita specializzandosi in differenti metodologie che gli anno permesso di potersi affermare nella sua professione.

Attualmente è uno dei principali Mental Coach sportivi della Svizzera Italiana, opera prevalentemente in Ticino pur seguendo atleti in ogni parte del mondo.

Collabora da oltre 15 anni con atleti ed allenatori di differenti discipline sportive (sia individuali che di squadra), allo scopo di performare le prestazioni e raggiungere risultati di rilievo in competizioni nazionali ed internazionali, insegnando in modo efficace la gestione delle emozioni, della pressione, dello stress e del cambiamento.

Fra i vari clienti si possono annoverare Club ed atleti in NHL (National Hockey League), National League (Swiss Ice Hockey Federation), Serie A, Super League (Raiffeisen Super League), Challenge League (Brack.ch), UCI ProTour, ATP - WTA World Tour, Lega Pallavolo A, atleti d’atletica Leggera, pattinatrici su ghiaccio ed altri professionisti in diverse discipline sportive.

Svolge attività di Mental Coach in tutti i rami del coaching: sport, Life and Business e accompagna le persone in per-corsi di form-azione e crescita personale.

Dal 2016 collabora anche con il DECS - Dipartimento dell'educazione della cultura e dello sport del Canton Ticino mediante l'deazione e realizzazione per-corsi di Leadership Situazionale presso la Divisione della formazione professionale.

Ntional League Swiss
Super League Swisse
Serie A Tim
Hockey Club Lugano
atp world tour
lega pallavolo serie a
uci world tour
swiss basketball league
swiss volley
coni italia
swiss athletics
sev usp
Formazione specifica:

  • International Certification of Professional Coach in Sport, Life & Executive Coaching
  • Licensed Trainer of Neuro Linguistic Programming - Trainer In Programmazione Neuro-Linguistica
  • NHR Neuro Hypnotic Repatterning
  • International Certification of Hypnotherapist
  • International Certification of Professional Counselor
  • Master in Formazione e Comunicazione Avanzata con la PNL
  • Facilitatore PSYCH-K
  • METT Advanced Expert Level Training Certificate of Paul Ekman Group
  • FACS Profiler Trainer
  • EFT Certified Trainer
  • Master in Leadership Situazionale
  • Master in Comunicazione non Verbale
  • Master in Tecniche di Comunicazione Persuasiva
  • Master in Ipnosi non Verbale
  • Master in Ipnosi Ericksoniana
Rsi Rete Uno
Rete Uno Sport Magazine, 03.12.2018

Il servizio di Omar Meshale con Fausto Donadelli

Rsi Rete Tre
Mental coaching: allenare la mente per raggiungere i propri obbiettivi

Il mental coaching si applica non solo nella vita personale, ma anche all’ambito lavorativo e soprattutto in quello sportivo.
Ma come e quanto funziona davvero?

Lo scopriremo con un professionista, allenatore della mente, ospite di Angelica Arbasini.
Rsi Rete Uno
Entrare nello spogliatoio senza farsi notare

Sport e psicologia
"Il gesto tecnico parte dalla testa"

Da alcuni anni, nello sport ma non solo, ci si affida  sempre di  più al mental coach. Figura accolta però sovente con diffidenza  all'interno di uno spogliatoio. Lo sa bene, Fausto Donadelli. Ascolta l'inrevista...
Rsi Rete Uno
Potenzia la tua mente con il mental coach
con Marcello Fusetti e Davide Gagliardi     
 
"Fausto ti fa fare un viaggio attraverso i tuoi pensieri, le tue paure,  le tue ansie, portandoti a scoprire e identificare le fonti dei tuoi  stessi problemi per poi farti incamminare nella tua mente e trovare le  risorse che stai cercando". Questo quanto si legge sul sito del mental  coach Fausto Donadelli, ma cosa fa esattamente?. Ascolta l'inrevista...
Rsi La2
Vado al massimo
60 Minuti Estate RSI LA2     
 
Ospite all'ultimo minuto da Giovanni Marci a "60 minuti estate" dal tema "Vado al massimo", insieme a Patrizia Besomi, Aaron Rezzonico e Lukas Oehen per parlare di sportivi di nuova generazione, tra fatica ed evasione...Guarda la puntata...
Fuorigioco Tempi Supplementari
Teleticino 30 Aprile 2019   
 
Ospite di Luca Sciarini a "Fuorigioco Tempi Supplementari" ", insieme "Kubi" Kubilay Türkyilmaz, Marco Werder e Ruby Belge per parlare di "e quando la carriera sportiva finisce?"...Guarda la puntata...
Teleticino
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach
Fausto Donadelli Mental Coach

Merzlikins: “3-4 anni fa urlavo o mi esaltavo per nulla, ora so che devi vincere o perdere da campione”

“Sono cresciuto molto, anche perché prima mi basavo tanto sull’aver fatto bene o male sul ghiaccio e poi rischiavo di gasarmi o di buttarmi giù e prendermela con me stesso – ha esordito – In questa crescita sono stati decisivi il mio mental coach, Hnat Domenichelli, Shedden e Ireland che mi hanno trattato come un figlio, mi hanno insegnato tanto”.

"Intervista – Parliamo di playoffs con il mental coach Fausto Donadelli!

“I playoffs sono quel momento magico durante il quale i tifosi sono autorizzati a sognare ma anche durante il quale per i giocatori significa andare oltre i propri limiti! Anche oltre i propri limiti mentali… In tal senso, e proprio alla vigilia dei giochi per il titolo, abbiamo avuto la possibilità e fortuna di scambiare alcune opinioni con il mental coach Fausto Donadelli.".

Il grande Mondiale di Elvis: «La piccola Lettonia ci ha creduto fino in fondo»

"A livello personale hai disputato un Mondiale davvero ottimo: «Sì, sono contento del Mondiale ma in generale lo sono per l'intera stagione. Ringrazio i miei familiari, i miei amici e il mio mental coach. Con quest'ultimo è stato fatto un ottimo lavoro, abbiamo raggiunto un ulteriore step."

Elvis Merzlikins – Un portiere speciale, una persona speciale!

“Senza dimenticare che Elvis pure ha una grande forza mentale sul ghiaccio, grazie anche al duro lavoro svolto negli anni con Fausto Donadelli, suo mental coach personale".

Giro d'Italia 2016: ad Asolo il bis di Ulissi

Sono cresciuto negli ultimi tempi - spiega il vincitore - merito anche del lavoro svolto quest'inverno con un mental coach con il quale ho lavorato sulla testa".

“Un altro anno a Lugano, poi l'America”

“Io non posso promettere che lui diventerà il titolare del Lugano già l'anno prossimo. Non posso saperlo. Dipenderà da quanto è forte mentalmente e da quanto aiuto riceverà in questo senso. Io ad esempio ho potuto contare su un bravissimo mental coach, così come su Daniel Manzato e sugli allenatori dei portieri che si sono succeduti alla Resega".

"Mi servono tranquillità e concentrazione"
Le ultime parole di Elvis Merzlikins prima dell'inizio dei playoff

"Per sopportare questo momento così delicato del campionato l'estremo difensore bianconero si affida oltre che al preparatore dei portieri Michael Lawrence, anche a un mental coach. "Sento che c'è mancanza di qualcosa, per questo ho scelto di lavorare anche sull'aspetto mentale."

Nei playoff il Lugano impari a volare dove osano le aquile

"Oggi quell’equilibrio è stabile, il gruppo è coeso, ma soprattutto, grazie al fodamentale ma sottovalutato ruolo del mental coach Fausto Donadelli, quel gruppo da qualche settimana ha cominciato a pensare come una mente unica, riuscendo a catalizzare l’attenzione e la concentrazione cambio dopo cambio, con l’unico obiettivo di migliorarsi e fare un passo dopo l’altro nella medesima direzione."

Le interviste post Lugano - Ambrì Piotta

"E' stata una partita tesa, devo ammettere che questa volta ho avuto paura. Devo fare i complimenti ai nostri tifosi, perché mi hanno aiutato, devo anche ringraziare il nostro Mental Coach, Fausto Donadelli; prima della partita ha lavorato molto bene con me tranquillizzandomi."
"non sono più il ragazzino di 19 anni che salta contro i plexiglass"<br /><br />così ha esordito Elvis a Fuorigioco!
nella puntata del 23 aprile 2018 a Fuorigioco si è dato spazio al "Marziano" (cit. E. Pelli), Elvis Merzlikins...<br /><br />si è parlato della sua media impressionante: 93,20% durante i playoff e 95,24% durante la finale...<br /><br />si è parlato della sua crescita, come atleta professionista e come uomo...<br /><br />e alla domanda "come è stato possibile tutto questo?" c'è chi ha voluto attribuirmi parte del merito...<br /><br />in realtà il merito è tutto di Elvis, il merito di averci creduto, il merito di essersi messo in discussione, il merito di affidarsi a "qualcuno" che semplicemente gli ha permesso e gli permette di riscoprire ed utilizzare al meglio tutte le risorse di cui dispone...<br /><br />perciò grazie a Hnat Domenichelli per le belle parole nei miei confronti e grazie per aver fatto capire quanto la collaborazione fra mental coach e professionista possa essere efficace e soprattutto che non è nè una cosa di cui aver paura nè di cui vergognarsi...<br /><br />perché come ho sempre detto e dirò sempre a chi decide di mettersi in gioco: "tu, non hai nessun problema! semplicemente hai scordato o non hai ancora trovato il modo per essere efficace in ciò che vuoi ottenere"
Lugano Hockey Club - Eric Walsky parla dell'efficacia nel collaborare assieme al Mental Coach.

Mental coaching in sport, business and health care | Lugano | Canton Ticino | Swiss

Mental coaching in sport, business and health care | Lugano | Canton Ticino | Swiss

Torna ai contenuti