FD Mental Coaching - Mental coaching in sport, business and health care

Fausto Donadelli

mental coaching in sport, business and health care

Mental coaching Lugano
Vai ai contenuti

Mental Coach, perché?

Mental coaching in sport, business and health care
Pubblicato da in Mental Coaching per lo sport · 5 Ottobre 2020
Tags: mentalcoachsportperformancecarriera


sapete quante volte ho sentito dire:
 
"io non ho mai avuto bisogno del mental coach eppure sono arrivato comunque ad essere un professionista e giocare ad alti livelli"

piuttosto che:

"ai miei tempi non c'era bisogno del mental coach"

ecco, quando sento queste parole, capisco che chi le dice non ha minimamente in chiaro il ruolo del mental coach...

sì, perché queste frasi sono la conferma di un pensiero totalmente sbagliato ovvero: "il mental coach serve a chi ha problemi, perciò chi non ne ha può sicuramente arrivare"

allora, vediamo di sfatare questo mito...

sicuramente chi possiede talento, capacità, risorse, credo e dedizione potrà arrivare al raggiungimento di determinati traguardi, così come nel passato altri ci sono arrivati ma...

per arrivare dovrà basarsi unicamente sulla propria esperienza, sul suo vissuto, sulla sua capacità di valutazione della propria performance e della propria gestione mentale ed emozionale così da divenire costante nella propria prestazione e, spesso, quando si raggiunge questa "maturità" si è prossimi alla fine della propria carriera sportiva...

esattamente come la maggior parte di coloro che, nel passato, hanno avuto la capacità di "arrivare"...
oggi però i tempi sono differenti, tutto è esponenzialmente più frenetico, un'accelerazione di processi tale da portare l'atleta al suo punto massimo di performance ad un'età sempre più precoce...

così da poter avere più tempo per poter mantenere quello stato di performance e godere dei propri successi il più a lungo possibile...

allo stesso tempo però viviamo in una società dove si è letteralmente esposti al mondo a 360 gradi, 24h su 24...
chiunque può con un semplice smartphone fotografarci, filmarci ed esporre al mondo intero un qualsiasi nostro gesto...

ed ecco che la pressione, le aspettative, le distrazioni, le paure, così come le innumerevoli possibilità di intraprendere la strada sbagliata diventano sempre più difficili da gestire...

eppure a "subire" tutto questo, oggi, non vi è un "uomo" o "una donna" con alle spalle un bagaglio di esperienza tale da permettere una corretta gestione del tutto, anzi...

ecco, è qui che intervengo io...

per questo motivo che ci si può avvalere di un mental coach (di un professionista e non di un "presunto tale")

per poter fornire tutti quegli strumenti necessari a permettere di superare indenni i rischi e gli ostacoli che questo "oggi" pone costantemente...

per accelerare il processo di maturazione emotivo/comportamentale, permettendo di acquisire in tempi rapidi la stessa maturità umana e sportiva che in "condizioni normali" si potrebbe raggiungere in anni e anni di esperienza...

permettendo così non solo di raggiungere i propri traguardi più velocemente ma, soprattutto, di poter cavalcare la propria onda il più a lungo possibile...

e poter dire: "certo che ho al mio fianco un mental coach! perché ho scelto di gestire e pianificare al meglio la mia carriera!"


Mental coaching in sport, business and health care | Lugano | Canton Ticino | Swiss

Torna ai contenuti